Il punto sulla A

Con il derby della Madonnina, tra Milan e Inter,  conclusosi col risultato di 2 a 2, si esaurita la tredicesima giornata del massimo campionato italiano che ha riservato non poche emozioni. Quest’ultimo risultato, però non fa che rafforzare ulteriormente il primato solitario dei bianconeri che mantengono i 7 punti di vantaggio acquisiti nel pomeriggio di ieri, dopo il k o della Roma a Bergamo. Ora Milan e Roma con 26 punti  inseguono la capolista giunta a 33, in virtù del successo di sabato contro il Pescara. 

Per gli uomini di Stefano Pioli, questo pareggio, acciuffato per i capelli, dà morale, ma non muove più di tanto la classifica deficitaria della compagine nerazzurra.  Sorprendono ancora una volta la Lazio e l’ Atalanta, che con le vittorie su Genoa e Roma,  seguono a 25 punti, in piena lotta per la zona Champions League. Una bella lotta che naturalmente include anche il Napoli, indietro di un solo punto nei confronti dei capitolini e degli orobici. Insomma un altro campionato nel campionato stesso.

Dato per scontato il campionato a se stante della Juventus, la lotta per il secondo posto si fa sempre più avvincente. Dietro i bianconeri tutte le squadre con potenziali obiettivi europei sono racchiuse in un fazzoletto e questo non fa che rendere più emozionante il discorso del secondo campionato. In coda si fa sempre più dura per Palermo Pescara e Crotone che ora  rischiano di brutto, tuttavia siamo ancora a meno della metà dell’opera per cui tutto può ancora accadere.

Commenti

Questo articolo è stato letto 964 volte