Napoli, discorso qualificazione (e primo posto) rimandato all’ultima giornata: tutte le possibili combinazioni


Il Napoli non riesce a superare la Dinamo Kiev ed esce tra i fischi del San Paolo. Gli azzurri non vanno oltre lo 0-0, rimandando qualsiasi tipo di discorso riguardante la qualificazione e il primo posto all’ultima giornata. Alla Vodafone Arena, invece, il Besiktas rimonta tre gol al Benfica conquistando un pareggio importante. A questo punto soltanto la Dinamo Kiev è tagliata fuori, sia per quanto riguarda l’accesso agli ottavi di finale sia per un’eventuale ‘retrocessione’ in Europa League. Le altre tre squadre sono raccolte in un punto e si giocheranno tutto negli ultimi 90 minuti del girone. Il Napoli è al momento primo nel girone a quota 8, al pari con il Benfica ma in vantaggio per lo scontro diretto vinto al San Paolo per 4-2. Il 6 dicembre, però, ci sarà la decisiva rivincita al Da Luz. Il Besiktas, invece, andrà sul campo della già eliminata Dinamo Kiev.IL NAPOLI PASSA SE… – Cosa succederà all’ultima giornata? 90 minuti decisivi, nei quali può accadere veramente di tutto. Il Napoli parte da una certezza: quella di avere due risultati su tre per il passaggio del turno. Gli azzurri anche pareggiando, infatti, hanno la sicurezza di concludere sopra il Benfica, in virtù del vantaggio negli scontri diretti. In caso di vittoria, Napoli ovviamente qualificato. Ma, con il successo, la squadra di Sarri si garantirebbe anche il primo posto nel girone. Infine gli azzurri potrebbero avere chance di qualificazione anche in caso di sconfitta. Come? Tifando per la Dinamo Kiev, con il Besiktas che con un ko finirebbe il girone a 7 punti e al terzo posto.IL NAPOLI PASSA COME PRIMO SE… – Come detto, gli azzurri si presentano agli ultimi 90 minuti da primi del girone. Basta quindi vincere a Lisbona per avere la certezza aritmetica di passare il turno come capolista. Ipotesi impossibile, invece, in caso di sconfitta. Discorso diverso per il pareggio: Napoli primo anche con il segno X contro il Benfica se il Besiktas non vince a Kiev. In questo caso gli azzurri chiudono a pari punti con il Benfica ma avanti negli scontri diretti e con almeno una lunghezza di vantaggio sul Besiktas. IL NAPOLI PASSA COME SECONDO SE… – In caso di sconfitta, il Napoli può qualificarsi soltanto come secondo sperando in una vittoria della Dinamo Kiev contro il Besiktas. Qualora la partita contro il Benfica finisse in parità, azzurri secondi nel girone in caso di vittoria dei turchi in Ucraina. Impossibile, invece, qualificarsi come seconda in caso di vittoria che, come detto, garantirebbe la certezza matematica del primo posto.IL NAPOLI E’ IN EUROPA LEAGUE SE… – Ma c’è anche l’ipotesi della ‘retrocessione’ in Europa League. Come? In caso di sconfitta, ad esempio, e di pareggio o vittoria del Besiktas in casa della Dinamo Kiev. E’ questa l’unica combinazione che, infatti, estrometterebbe la squadra di Sarri dagli ottavi di finale di Champions League.Una cosa è certa: il cammino del Napoli in Europa proseguirà. I tifosi
azzurri, ovviamente, sperano nella competizione più importante: la
Champions League. http://gianlucadimarzio.com/it/napoli-discorso-qualificazione-e-primo-posto-rimandato-allultima-giornata-tutte-le-possibili-combinazioni

Commenti

Questo articolo è stato letto 966 volte

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu