Genoa, lesione al bicipite femorale per Veloso

Veloso in azione con il Genoa (Getty)

La sconfitta casalinga – prima in questa stagione – contro il Palermo brucia ancora al Genoa di Ivan Juric, che non vede l’ora di rifarsi subito, già dal prossimo impegno ufficiale con il Torino, match valido per la 18.a giornata di Serie A. La squadra rossoblù è tornata al lavoro nella giornata di oggi 20 dicembre per un allenamento sotto la pioggia e sul sintetico di Arenzano, prima però la visione degli estratti della gara con il Palermo, condita dalle sottolineature dell’allenatore che ha posto l’accento sui minuti finali di gara, perché il corto circuito ha rovesciato lo stato delle cose e polverizzato quanto di buono era stato costruito. In considerazione delle squalifiche di Perin e Rigoni, oltre che dell’infortunio di Veloso, l’undici di partenza con il Torino dovrà variare rispetto al match con i rosanero. Almeno tre i nuovi innesti nell’ultima partita dell’anno solare, tra cui Lamanna che rileverà tra i pali il portiere della nazionale.

Il reporto dell’allenamento odierno – “Il programma odierno è stato incentrato su esercitazioni specifiche in preparazione alla sfida con i granata, finalizzate alla ripetizione dei movimenti nel corso della partitella fatta disputare a campo largo e disturbata da una forte tramontana. La squadra sosterrà mercoledì la seduta di rifinitura a Pegli prima della partenza per il capoluogo piemontese. Al Centro Sportivo Signorini si è allenata invece la rappresentativa Primavera, balzata al terzo posto nel girone insieme alla Roma, dopo la vittoria si sabato con l’ex capolista Entella”.

Veloso ko – Brutte notizie dall’infermeria perchè Veloso si ferma ai box per infortunio: l’esito degli esami di oggi parla di lesione di secondo grado al bicipite femorale della coscia sinistra. 

 

Fonte: SkySport

Commenti