Spal, Semplici: “Bravi a crederci fino alla fine”

Leonardo Semplici, allenatore della Spal (Lapresse)

Segnale positivo – Un pareggio arrivato in extremis, firmato Sergio Floccari. Una zampata nel recupero e un punto portato a casa dalla trasferta di Vicenza: “I ragazzi ci hanno creduto fino alla fine, ottenendo un pareggio meritato. Se vogliamo però pensare in maniera un pochino più ambiziosa allora dobbiamo fare un altro genere di prestazione. Oggi non abbiamo dato il meglio di noi stessi: abbiamo sbagliato tanto, concesso tante ripartenze; bisogna migliorare sotto tanti aspetti, ma proseguiamo ugualmente con fiducia. Pareggiare alla fina una gara che era praticamente persa è stato un segnale positivo e dimostra che abbiamo carattere”, le parole di Leonardo Semplici nel post partita di Vicenza

Tanto da migliorare – L’allenatore della Spal prosegui poi nell’analisi del match: “Dobbiamo migliorare nell’aspetto del palleggio, abbiamo concesso troppo ripartenze ingenue e commesso un errore grossolano sul gol che abbiamo subito. Ma penso che anche partite come queste fanno parte del nostro percorso di crescita: le squadre adesso ci affrontano in maniera diversa rispetto al girone d’andata, noi dobbiamo migliorare in tanti aspetti soprattutto nel palleggio”, ha aggiunto Semplici.

Floccari decisivo – Decisivo ancora una volta, seconda rete in altrettante presenze, Sergio Floccari: “Ha portato tanta esperienza e qualità, non è ancora al top, era da tanto che non faceva una partita intera e sono convinto che lui possa darci quel qualcosa in più che in passato ci è mancata. Il mio sogno è allenare la Fiorentina? Il mio sogno è allenare in Serie A, ma ora penso ad arrivare il più in alto possibile con la Spal”, ha concluso Leonardo Semplici.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 251 volte