Juventus, ufficiale: Hernanes ceduto all’Hebei

Il Profeta sbarca in Cina: giocherà all’Hebei Fortune (Getty)

Ora è anche ufficiale, Hernanes è un calciatore dell’Hebei Fortune. Mancava solo l’annuncio ufficiale che certificasse il buon esito dell’operazione che ha portato il brasiliano dall’Italia alla Cina. La società bianconera ha pubblicato una nota in cui ha comunicato dettagli e cifre della trattativa da poco conclusa. “La Juventus – si legge sul sito della società piemontese – saluta Anderson Hernanes de Carvalho Viana Lima, per tutti, semplicemente, Hernanes. Il giocatore brasiliano proseguirà la sua carriera in Cina, nell’Hebei Fortune, con cui la società bianconera ha raggiunto un accordo per il trasferimento a titolo definitivo”.

I dettagli –
Di seguito i bianconeri comunicano anche i dettagli economici dell’operazione: “Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Hebei China Fortune Football Club Co. Ltd per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Anderson Hernanes per un importo di € 8 milioni che saranno interamente pagati entro 15 giorni dal rilascio del transfer internazionale. Il valore di acquisto potrà incrementarsi di massimi € 2 milioni al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 2,2 milioni”.

Il saluto della Juventus – Dopo aver vestito le maglie di Lazio e Inter, il centrocampista era arrivato a Torino nel 2015 e ora – dopo 35 presenze, 24 in campionato, 4 in Coppa Italia e 7 in Champions League e la vittoria di uno scudetto e una Coppa Italia a Torino – la sua avventura nella Chinese Super League sta per cominciare. Nelle scorse ore il calciatore aveva raggiunto Marbella (sede del ritiro della squadra di Pellegrini) per sottoporsi alle visite mediche; i controlli hanno dato esito positivo ed è così arrivato anche l’annuncio ufficiale. Come scrive ancora la Juventus nel saluto al giocatore, Hernandes “ha saputo reinventarsi, seguendo le indicazioni di Mister Allegri, e ricoprendo un ruolo per lui inedito fino alla scorsa stagione: quello di regista davanti alla difesa. Un cambio di posizione non banale da affrontare per chi è sempre stato abituato a giocare a ridosso dell’area di rigore avversaria. Il Profeta però lo ha interpretato al meglio, con impegno, disponibilità  e professionalità massime. E regalando anche prestazioni da ricordare, come il grande secondo tempo della Juventus contro il Bayern Monaco allo Stadium, in Champions League. Un secondo tempo che era valso il recupero da 0-2 a 2-2. E allora salutiamo Hernanes con le immagini delle sue spettacolari “capriole” e con il sincero augurio di ripeterle ancora tante, tantissime volte. Grazie di tutto Profeta. Obrigado!”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 70 volte