Retroscena Kessie – Il calciatore preferisce il Napoli, ma ad una condizione

Franck Kessie indiscutibilmente uomo mercato. La Roma vuole chiudere e non lo ha ancora fatto, la Juve ci ha provato e per ora è defilata. Il Milan sta provando a inserirsi e lo ha visionato dal vivo con Mirabelli nel pomeriggio di sabato a Bergamo. Ma occhio al Napoli, una destinazione che al centrocampista piacerebbe moltissimo. Non diciamo che sarebbe la preferita in Italia, ma ci andiamo abbastanza vicini. Poi contano le proposte, le offerte e le situazioni. E contano soprattutto le prospettive: Sarri resterà davvero, smaltirà in fretta le delusioni dettate dalle esternazioni presidenziali? Per Kessie sarebbe un passaggio fondamentale. Il Napoli si è mosso, lo segue e apprezza dai tempi di Cesena, ha un ottimo rapporto con il suo agente e metterebbe sul piatto 23-24 milioni più bonus e un’eventuale contropartita tecnica (magari anche Grassi, oggi in prestito all’Atalanta). Al centrocampista cinque anni di contratto da due milioni più bonus a stagione. Proposta importante, ora vedremo quali saranno i rilanci della concorrenza, comprese le commissioni (che spesso fanno la differenza) e tante altre cose. Ma intanto Kessie strizza l’occhio al Napoli, rigorosamente con Sarri in panchina, mentre si preannuncia un ritorno del Psg(soluzione che non riscalda moltissimo il diretto interessato, anche se poi dipende dalle offerte). E le inglesi? Il Chelsea osserva, in attesa di eventuali passi ufficiali.

 Alfredo Pedullà
Commenti

Questo articolo è stato letto 1913 volte