Mati riporta il sorriso al Milan: 1-0 al Genoa

MILAN-GENOA 1-0
33′ Mati Fernandez

Un gol di Mati Fernandez su pregevole assist di Lapadula piega il Genoa di Mandorlini, ospite a San Siro nel sabato sera della 29.a giornata di campionato. Una settimana dopo l’amaro ko rimediato allo Juventus Stadium, il Milan torna alla vittoria confermando l’ottimo stato di salute.

Montella, colpito dalle squalifiche che gli hanno sottratto Romagnoli, Sosa e Bacca, schiera un 4-3-3 ricco di novità: in attacco il tridente è composto da Deulofeu, Lapadula e Ocampos; a centrocampo spicca la presenza di Mati Fernandez, impiegato per solo 90′ fino a questo Saturday Night. Il cileno è affiancato da Kucka e Berlolacci. Quest’ultimo, dopo pochi minuti, è vittima di un infortunio muscolare che lo costringe ad abbandonare. Al suo posto entra Locatelli. I rossoneri sono molto più propositivi del Genoa, che dal punto di vista difensivo interpreta benissimo la gara, ma dalle parti di Donnarumma si palesa soltanto in una occasione, con Taarabt. La squadra di Montella invece spinge e minaccia la porta di Lamanna con Deulofeu e Ocampos, che sfiorano il vantaggio: lo spagnolo con una conclusione a fil di palo, l’argentino con un tiro salvato sulla linea. A queste due occasioni seguono, nel giro di un minuto, due folate di Mati Fernandez, che fa le prove del gol, che arriva al 33′. Il tocco vincente è un lob basso a scavalcare Lamanna, ma è da sottolineare la bellezza dell’assist di Lapadula.

Nella ripresa Mandorlini prova a correggere il risultato inserendo Edenilson per Lazovic e poi giocandosi la carta Pinilla (per Taarabt) ma i rossoneri restano concentrati e determinati non solo a mantenere il vantaggio, ma a mettere in ghiaccio il risultato. Le occasioni per il raddoppio non mancano, grazie anche all’ottimo lavoro in fase di interdizione di Locatelli e Kucka, ma la porta di Lamanna non viene più violata. 

Con questo successo i rossoneri si avvicinano all’Inter, frenato dal Torino nel match che ha aperto la 29.a giornata. Sono due, adesso, i punti che separano il Milan dalla formazione di Pioli, che occupa il quinto posto in classifica.

Fonte: SkySport

Commenti