Uruguay illuso, Paulinho lo travolge: 4-1 Brasile

URUGUAY-BRASILE 1-4
9′ rig. Cavani (U), 18′, 51′ e 90′ Paulinho (B), 74′ Neymar

Dominio Brasile, c’è poco da dire sul successo contro l’Uruguay. Ma il 4-1, per quanto netto, è figlio di una partenza non impeccabile della Seleção che parte male e regala il gol a Cavani. Poi inizia a giocare e soprattutto inizia a farlo Neymar, immarcabile. Con Tite la musica è totalmente cambiata: 7 partite – 7 vittorie, 21 gol fatti solo 2 subiti (di cui un autogol e Cavani su rigore).

Dopo il 3-0 all’Argentina, questo risultato dimostra che sono tornati a dominare in Sud America. E’ stato ammonito Dani Alves, diffidato salterà la gara contro il Paraguay. Una buona notizia per la Juventus.

Tripletta per Paulinho che dopo aver fallito in Inghilterra si è rilanciato in Cina. Soprattutto ha rilanciato il suo conto in banca. L’Uruguay aveva sempre vinto in casa in queste qualificazioni, solo 1 gol subito. In totale non perdeva da 14 partite. 0-1 vs Argentina (Bolatti).

Per Cavani sono 9 gol in queste qualificazioni, miglior marcatore. In stagione sono 46 gol  in 48 partite. Per Tabarez, quella di oggi è stata la partita numero 168 sulla panchina dell’Uruguay. Diventa così il Ct più longevo nella storia del calcio. Superato Herberberger.

Fonte: SkySport

Commenti