Benevento-Ternana 2-1: una doppietta di Ceravolo regala 3 punti pesantissimi

Allo stadio Vigorito si affrontano Benevento e Ternana per la 34^ giornata del campionato di serie B. Nel match di andata vinse il Benevento per 1-0. Baroni, senza Falco e lo squalificato Cissè, si schiera con il solito 4-3-3 con Gori tra i pali, Venuti, Camporese, Lucioni e Lopez in difesa. Centrocampo formato da Chibsah, Viola e Eramo. Attacco con Ciciretti, Ceravolo e Melara.

La Ternana di mister Liverani risponde con un 4-3-1-2; formato da Arresti tra i pali, Zanon, Diakite, Meccariello e Germoni in difesa. Centrocampo a tre con Petriccione, Ledesma e Coppola. In attacco Falletti dietro le due punte Avenatti e Palombi.

Gara che stenta a decollare, ma al 25′ il Benevento usufruisce di un rigore concesso per un fallo di Meccariello su Ceravolo. Dal dischetto è lo stesso attaccante a realizzare il suo 15 gol. Il primo tempo termina senza grandi emozioni.

Nella ripresa è Falletti, al 47′, che prova la conclusione, ma il suo tiro è debole e Gori può parare senza grossi problemi.

Al 52′ arriva il raddoppio del Benevento: lancio di Viola che scavalca Diakite, ne approfitta Ceravolo che controlla e batte Aresti per il 2-0.

Risponde la Ternana: al 55′ c’è una conclusione di Coppola da buona posizione, ma il tiro termina fuori.

La gara si riapre al 70′: stupenda conclusione di Meccariello che trova l’incrocio dei pali e accorcia le distanze. La Ternana ci crede e per poco non trova il gol del pari: al 75′ c’è una conclusione di Palumbo che viene deviata da Camporese e per poco non beffa Gori.

La gara termina dopo 5 minuti di recupero. Nonostante un po’ di pathos finale, gli Stregoni portano a casa tre punti importantissimi.

Commenti

Questo articolo è stato letto 948 volte

avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.