Odissea nello spazio: quanti rigori in orbita

L’edizione del Centenario, disputata negli Stati Uniti, spinge infatti in finale le due precedenti avversarie a Santiago. Lo 0-0 dei 120’ di gioco offre la rivincita all’Argentina, stavolta priva di Higuain (sostituito al 70’) ma non del leader Messi. Non può che trattarsi di una maledizione quella dell’Albiceleste e delle sue stelle, d’altronde il rigore della Pulga segue la stessa traiettoria del penalty del Pipita un anno prima – Messi: ho fallito, me ne vado. Social scatenati

Fonte: Sky

Commenti