Napoli-Cagliari: l’85% punta sugli azzurri

ROMA – La rincorsa del Napoli al secondo posto parte in anticipo. Azzurri in campo per il primo match della 35ª giornata di Serie A, sabato pomeriggio contro il Cagliari. I sardi sono già salvi, e in più al San Paolo hanno una tradizione fortemente negativa: l’ultimo successo a Fuorigrotta è datato 2007, da lì in poi in casa degli azzurri sono arrivati quattro ko e tre pareggi. Logico che i bookmaker spingano forte sulla squadra di Sarri, ora a un solo punto in classifica dalla Roma: sull’«1» si punta a 1,13 quota più bassa dell’intero turno di Serie A. Anche gli scommettitori si sono orientati nettamente a favore del Napoli: secondo i dati 888sport.it l’85% delle puntate è andato sugli azzurri. Appena una scommessa su dieci è finita sul pareggio (piazzato già a 10,00), il blitz del Cagliari è dato invece a 18,00 e ha attirato solo il 5% delle puntate. Dal punto di vista delle reti Napoli-Cagliari promette spettacolo: sia perché si affrontano il miglior attacco del campionato contro la terza peggior difesa (78 i gol fatti dagli azzurri, 64 quelli subiti dai sardi), sia perché nelle ultime quattro sfide le reti non sono mai mancate (0-5, 0-3, 3-3 e 3-0 i finali). Scontato il pronostico su un match da Over, quindi con almeno tre marcature complessive, proposto a 1,62. AG/Agipro

Commenti