Cardiff, Dybala a Marchisio: “Andiamo a vincerla”

Paulo Dybala e Claudio Marchisio (foto Lapresse)

Da Berlino a Cardiff: La Joya, che vide la Finale contro il Barça dalla tribuna, ricorda una frase di due anni fa al Principino, che gli risponde: “Ora resta solo una cosa da fare”

L’adrenalina per la Finale raggiunta è ancora in circolo. All’indomani di Juve-Monaco, i giocatori che hanno superato la semifinale si confrontano con la stessa passione, lo stesso entusiasmo e la stessa gioia dei tifosi bianconeri che già si pregustano la trasferta di Cardiff.
Per la Juve di Allegri si tratta della seconda finale in due anni. A Berlino, il 6 giugno 2015, il sogno sfumò davanti al Barcellona in cui giocava Dani Alves, oggi protagonista assoluto in bianconero. I reduci di quella finale sono Buffon, Barzagli, Bonucci, Lichtsteiner e Marchisio, che giocarono tutti i 97′ di quella gara. In tribuna, invitato dalla Juve e atterrato direttamente a Berlino da Ibiza, dove si stava godendo le vacanze dopo una memorabile annata al Palermo, c’era un ospite-tifoso d’eccezione: Paulo Dybala. La sua prima esperienza da bianconero fu la finale di Champions. Niente male. Però l’epilogo fu triste, il Barça vinse 3-1 e Buffon e compagni tornarono a Torino con l’amarezza più grande. Nel volo charter per Torino la Joya assorbì tutta la delusione per il traguardo sfumato ed ecco che due anni dopo, con la stessa opportunità che si ripete, riaffiorano i ricordi.
E’ così che Paulo Dybala ha twittato a Marchisio, ricordando quella frase del Principino: “Preparati che dobbiamo tornare a giocarla”. Detto, fatto. E Dybala è più motivato che mai: “Oggi ci siamo arrivati e ora andiamo a vincerla”.

Fonte: SkySport

Commenti