Atalanta: Gasperini fino al 2020: “Motivato a fare ancora di più”

BERGAMO – A pochi giorni dalla sfida col Milan che ha il sapore di un vero e proprio spareggio (se l’Atalanta vincesse sarebbe aritmeticamente quinta a due gare dalla fine), Gian Piero Gasperini si prende il meritato riconoscimento per un’annata straordinaria. Il tecnico, infatti, ha rinnovato ufficialmente per tre anni, con l’opzione per un’altra stagione.

L’ANNUNCIO DEL CLUB – Ad annunciarlo è stato il club bergamasco con una nota sul proprio sito web. Grande soddisfazione in casa nerazzurra, come confermato dal presidente Antonio Percassi: “Siamo felicissimi ed entusiasti del lavoro che Gasperini sta facendo, in sintonia con la società e la nostra proprietà”. E l’allenatore non ha nascosto la propria soddisfazione: “Mi sento fortunato dalla scelta fatta dal presidente l’anno scorso e quest’anno è un attestato di grande stima nei miei confronti, sono onorato e motivato a fare sempre di più”.

STAGIONE SUPER – Un’annata straordinaria quella orobica. Nessuno avrebbe mai potuto minimamente immaginare di vedere l’Atalanta al quinto posto in classifica a tre giornate dal termine con 6 punti di vantaggio sul Milan e ben nove su Inter e Fiorentina. E se per alcuni il pareggio di Udine ha rappresentato uno “stop” a livello europeo, per altri si è trattato di un punto d’oro che equivale a una vittoria con Gasperini che è dovuto andare al Friuli senza gli squalificati Conti e Freuler, gli infortunati Hateboer e Kessie e gli indisponibili Konko e Dramé. E sabato sera arriva un Milan che non vince in campionato dal oltre un mese e all’ultima possibilità per poter sperare ancora di avvicinare il quinto posto in classifica che gli eviterebbe di iniziare la prossima stagione, quel del ritorno a quattro squadre in Champions, già a luglio. atalanta

serie A
Protagonisti:
gian piero gasperini

Fonte: Repubblica

Commenti