Le pagelle di Cagliari-Milan: Crosta, esordio da ricordare. Paletta, rossa da record

Le pagelle di Cagliari-Milan: Crosta, esordio da ricordare. Paletta, rossa da record(lapresse) CAGLIARI
CROSTA 7.5 Strepitoso esordio in Serie A del 19enne portiere milanese che para un rigore al debutto contro la squadra dove è cresciuto. Donnarumma gli tolse il posto da titolare negli Allievi Nazionali rossoneri. Oggi si è preso la rivincita. Alla fine il Sant’Elia lo osanna. 
PADOIN 6 Pomeriggio tranquillo.
TACHTSIDIS 6 Tiene il campo con autorevolezza nel ruolo di difensore centrale.
PISACANE 7 Si esalta nei recuperi di entrambi i tempi. Nel primo: ottima chiusura difensiva in area. Nel secondo: scatena l’apoteosi del Sant’Elia con il gol vittoria. Festeggia con una corsa liberatoria: è il primo gol in Serie A dell’eroe della lotta alle combine del 2011, insieme a Simone Farina. 
MURRU 6 Molto propositivo. La sua partita finisce troppo presto: esce in barella.
Dal 33′ st Miangue 6: regge bene l’urto milanista. 
IONITA 6.5 Preziosissimi i suoi inserimenti: colpisce la traversa in avvio e confeziona un buon passaggio per Murru. Commette il fallo del primo rigore al limite dell’area.
DEIOLA 7 Centrocampista interessantissimo: 21 anni e una manciata di presenze in Serie A, ma tanta tecnica e visione di gioco.
Dal 35′ st Biancu sv
FARAGO’ 6 Più recuperi che passaggi.
JOAO PEDRO 7.5 Irrefrenabile: infilza Donnarumma realizzando il momentaneo 1-0 e  costringe il portiere rossonera alla resa del definitivo 2-1 con la punizione non trattenuta. 
BORRIELLO 6.5 Assist altruista per Joao Pedro.
Dal 24′ st Han 6.5: ingresso pirotecnico. 
FARIAS 6.5 Manca il possibile 2-0, ma non si ferma mai.
 
MILAN
DONNARUMMA 5 Bravo su Deiola e Farias. Meno sulla punizione di Joao Pedro nel finale. Consegna a Pisacane il pallone del gol partita. In generale temporeggia troppo con i piedi. 
CALABRIA 5.5 Intervento determinante su Han nel finale. Ma soffre la velocità degli attaccanti rossoblù.
GOMEZ 5 Assente sulla prima rete del Cagliari. 
PALETTA 4 Pomeriggio rovinoso. Unico elemento positivo: il rigore procurato. Rimedia la 5a espulsione stagionale. Eguaglia il record negativo stabilito da Apolloni nel 2001.
VANGIONI 5.5 Sempre difficile da decifrare
Dal 1′ st Lapadula 6.5: è l’unico milanista a creare qualcosa di significativo: libera Bacca nell’azione del secondo rigore e lo trasforma.
KUCKA 5 Sembra neo concentrato del solito. Perde molti palloni e non è roccioso in fase di copertura.
LOCATELLI 5 Fatica a tornare in cabina di regia.
MATI FERNANDEZ 5.5 Invenzioni a intermittenza nel primo tempo. Cala col passare dei minuti.
SUSO 6 Fermato da un infortunio dopo pochi tocchi. Dal 30′ pt Ocampos 6: spunti che però non lasciano il segno. 
BACCA 5 Ancora una giornata negativa: fallisce a pochi passi dalla porta rossoblù e sbaglia il rigore. Rimedia in parte procurandosene un altro, trasformato da Lapadula. Dal 32′ st Zapata 5.5: traballa insieme ai compagni dopo l’ingresso in campo per tamponare il “rosso” di Paletta.
HONDA 5.5 Saluta il Milan con la fascia da capitano. E’ il fatto più significativo della sua ultima prestazione in maglia rossonera. 

Arbitro ABISSO 6 Indovina le decisioni più importanti.

Cagliari calcio

milan ac
serie A
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti