Roma, rottura del crociato per Emerson Palmieri

Emerson Palmieri, terzino della Roma (fonte Getty)

E’ stata una giornata intensa per la Roma. L’addio di Totti, la sfida a distanza con il Napoli per il secondo posto e la partita, più impegnativa del previsto, all’Olimpico contro il Genoa. Il gol di Perotti ha fatto partire la festa per la qualificazione alla fase a gironi della Champions League, passata però in secondo piano rispetto al saluto del capitano giallorosso.

Rottura del crociato per Emerson

Quest’oggi, all’Olimpico, c’è stato tutto questo. Ma non solo. Perché le brutte notizie arrivano da Emerson Palmieri, uscito già al 18’ del primo tempo per un infortunio al ginocchio rimediato in un duello con Hiljemark. Il terzino giallorosso è rimasto a terra per qualche minuto, poi ha lasciato il campo in barella. E, subito dopo la partita e la lunga giornata dedicata a Francesco Totti, Emerson Palmieri è stato sottoposto ai classici esami strumentali che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Un infortunio che, ovviamente, rende necessario un intervento, a cui il calciatore sarà sottoposto domani. Ad operarlo sarà il dottor Marian, a Villa Stuart, anche lui presente quest’oggi all’Olimpico.

Il comunicato

Questo il comunicato pubblicato dalla Roma sul suo sito ufficiale: “Emerson Palmieri è stato sottoposto ad accertamenti strumentali che hanno messo in evidenza la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. L’esterno, che avrebbe dovuto rispondere alla convocazione con la Nazionale italiana, è stato costretto a lasciare il campo al 18′ minuto della sfida di oggi contro il Genoa. Nella giornata di domani, Emerson verrà sottoposto ad intervento chirurgico artroscopico di ricostruzione del legamento”.

Niente Nazionale

La stagione con la Roma è finita, ma Emerson Palmieri avrebbe dovuto rispondere alla convocazione di Ventura in questi giorni. Il terzino giallorosso, infatti, figurava nella lista dei calciatori chiamati per la doppia sfida contro Uruguay e Liechtenstein, in programma tra il 7 e l’11 giugno. Quest’infortunio, ovviamente, rovina i piani di Emerson Palmieri, che sarà quindi costretto a saltare quest’impegno con l’Italia. 

Fonte: SkySport

Commenti