Buffon in lacrime: “Pensavamo di poterla vincere”

Il portiere bianconero con voce rotta dopo il ko col Real Madrid: “Non ci girano mai a favore gli episodi: rimango interdetto, a bocca aperta. C’è rimpianto e rammarico: pensavamo di aver fatto tutto il necessario per giocarcela e per vincere”

Voce rotta e delusione: è un Gigi Buffon distrutto dopo il 4-1 in Finale di Champions League contro il Real Madrid. Per la Juventus una grandissima occasione persa: “Una grande delusione. Pensavamo di aver fatto tutto il necessario per arrivare a giocarci questa finale e vincerla”, ha raccontato in lacrime il portiere bianconero a fine gara. “Penso che abbiamo fatto anche un grandissimo primo tempo, mettendoli alle corde. Rimango interdetto, a bocca aperta, e mi dispiace perché non ci girano mai a favore gli episodi. Per arrivare a vincere bisogna essere più forti anche delle avversità”. Sulla partita: “Forse, correndo tantissimo, siamo andati fuorigiri senza concretizzare il vantaggio. Nella ripresa la loro classe e la loro attitudine a vincere queste gare si è vista e hanno trionfato meritatamente. Normale che non possa che esserci qualche rimpianto e rammarico, perché negli episodi è girato tutto male”.

Fonte: SkySport

Commenti