Dopo CR7 anche Mou denunciato per evasione fiscale

Dopo Messi e Cristiano Ronaldo, anche José Mourinho finisce nella rete del fisco spagnolo: la procura di Madrid ha denunciato per una presunta evasione fiscale di oltre 3 milioni di euro l’ex allenatore del Real, attualmente al Manchester United. Gli anni in cui i reati sarebbero stati commessi sono il 2011 e il 2012. A darne notizia è il quotidiano sportivo spagnolo Marca sulla propria edizione online.

Intanto Cristiano Ronaldo comparirà davanti al giudice nel procedimento che lo riguarda per una presunta evasione fiscale. La sezione per i reati fiscali della del Procura Provinciale di Madrid lo scorso 13 giugno ha presentato una denuncia nei confronti del 32enne attaccante del Real Madrid per una presunta evasione fiscale di circa 14.760.000 di euro fra il 2011 e 2014. Secondo le accuse la stella portoghese avrebbe creato una struttura societaria di comodo, con basi in Irlanda e nel paradiso fiscale delle Isole Vergini Britanniche, per occultare i redditi generati in Spagna e per gestire i suoi diritti di immagine. Cristiano Ronaldo finora ha respinto tutte le accuse e le notizie sulla sua presunta decisione di lasciare il Real Madrid vengono proprio dalla situazione in cui è rimasto coinvolto.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 68 volte