Aurelio De Laurentis rivolge un pensiero a Paolo Villaggio

Il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, nel giorno della scomparsa del mitico e celebre  Paolo Villaggio, ha voluto esprimere un pensiero in memoria dell’attore genovese. Ai microfoni di Sky il presidente ha dichiarato:“Paolo era un uomo incredibilmente unico, genio e sregolatezza. Genio perché era un intellettuale puro: ‘Fantozzi’ non nasce dal nulla, non è uno scherzo, è una italianità che lui aveva percepito in maniera sublime. Siamo cresciuti con i suoi personaggi. Poi, quando lo incontravi da solo, Paolo era sregolatezza, in privato lo amavamo di più, si umanizzava l’intellettuale. Ho un ricordo dolce e coinvolgente di Paolo. L’unico mio rimpianto è di non averci  mai lavorato. Era capace di prendere un aereo e portare i suoi amici nel miglior ristornate del mondo”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 673 volte