Milan, si rivede in gruppo anche Abate: “Ora torniamo in Champions”

MILANO – Nel giorno dell’arrivo del settimo acquisto del mercato rossonero – Conti atterrato oggi pomeriggio a Milano per le visite mediche al termine delle vacanze, accolto da Christian Abbiati a Linate – il Milan può festeggiare un ritorno che permette a tutto l’ambiente di tirare un sospiro di sollievo. Dall’inizio del ritiro si sta regolarmente allenando con il resto del gruppo Ignazio Abate. Il terzino destro era fermo da fine febbraio a causa di un infortunio all’occhio sinistro, rimediato a Reggio Emilia contro il Sassuolo.

IDONEITA’ PRESA – Adesso invece ha ripreso a svolgere tutto il lavoro insieme ai compagni, anche se il problema non è ancora completamente alle spalle: “Sto meglio, l’occhio non è ancora al 100 per cento ma è in via di recupero – dice a Milan TV – fortunatamente ho preso l’idoneità e posso fare tutto con la squadra. E’ tanto che mi alleno ma è normale che ci voglia ancora tanto per la forma migliore, ma siamo pronti per ripartire”. L’accoglienza di ieri a Milanello, con 5000 tifosi per il primo giorno della preparazione estiva, ovviamente ha caricato anche Abate: “E’ stato bellissimo. Sono tanti anni che non viviamo un raduno così. C’è grande entusiasmo e starà a noi, speriamo di non deludere i tifosi. Partiamo per andare in Champions. Con il mercato che sta facendo la società, non ci possiamo nascondere”.

ANDRE’ SILVA PER ULTIMO – Adesso Montella ha tutti a disposizione, tranne gli Under 21 reduci dall’Europeo – Donnarumma, Calabria e Locatelli – che arriveranno l’11 luglio. Qualche giorno dopo toccherà al portoghese Andrè Silva, acquisto finora più costoso dell’estate milanista con i suoi 38 milioni di euro. Al momento non è ancora possibile dire se l’ex centravanti del Porto partirà per la tournée in Cina. Dipenderà dal giorno esatto del suo ingresso a Milanello. Avventura già iniziata invece per Conti: “Sono state ore molto concitate, non vedo l’ora di cominciare”, ha detto poco fa l’ex atalantino a Linate.  

Milan

serie A
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti