Arrigo Sacchi: “Sarri ha dato uno stile al calcio italiano”

L’ex tecnico della nazionale italiana, Arrigo Sacchi,. sempre più innamorato del gioco di Sarri, in un’intervista rilasciata alla rosea ha dichiarato:

“Ai miei tempi la Cremonese veniva a San Siro e si chiudeva. Invece il Sassuolo di Di Francesco e l’Empoli di Sarri avevano il possesso palla. Il calcio si gioca con la mente più che con i piedi. Il Napoli fa cose contro la storia. Va a Nizza dopo il 2-0 dell’andata e attacca  per 90’: pensi se fosse caduto in contropiede cosa avrebbero detto! Ma ha osato. Ha alzato il livello culturale: oggi a Napoli applaudono il 3° posto, stanno con le grandi con un terzo del bilancio. Sarri sta dando uno stile a un calcio, quello italiano, che non ha stile riconoscibile”.

Commenti