Lazio, Inzaghi col dubbio in difesa: ballottaggio tra Bastos e Radu

ROMA – Se per l’attacco anti-Milan Inzaghi ha già scelto, cioè Milinkovic e Luis Alberto alle spalle di Immobile, e a centrocampo sembrano esserci pochi dubbi riguardo la linea a quattro composta da Basta, Parolo, Lucas Leiva e Lulic, in difesa si sta aprendo un ballottaggio tra Bastos e Radu, per chi dovrà completare il reparto con de Vrij e Wallace.

BALLOTTAGGIO BASTOS-RADU VERSO IL MILAN – Il difensore angolano, infatti, nell’allenamento pomeridiano è stato provato a lungo insieme all’olandese e il brasiliano. A tre giorni della sfida all’Olimpico con i rossoneri, potrebbero essere indicazioni importanti in vista dell’undici titolare che l’allenatore farà scendere in campo. Al momento sembra questo l’unico ballottaggio, quello tra Bastos e Radu, con il vincitore che avrà l’arduo compito di tenere a bada Suso. Continua intanto il lavoro in palestra per Nani (conferenza stampa di presentazione venerdì insieme a Pedro Neto e Jordão). A parte lui e l’infortunato Felipe Anderson, la rosa è ormai al completo.

ALL’APPELLO MANCA SOLO FELIPE CAICEDO – La sola eccezione è Felipe Caicedo, rientrato per ultimo dagli impegni con le rispettive nazionali. L’attaccante dell’Ecuador non è riuscito ad andare a segno nelle due sconfitte con Brasile e Perù, ma resta a quota 7 il secondo miglior cannoniere del torneo sudamericano di qualificazione ai Mondiali del 2018, dietro solamente l’uruguaiano Cavani (9). Nel processo in atto dei media argentini verso le deludenti prestazioni della Nazionale guidata da Sampaoli, poi, è emerso un dato curioso: gli attaccanti Messi, Higuain, Dybala, Icardi, Pratto e Agüero, nel corso di questo torneo di qualificazione ai campionati del Mondo hanno segnato tutti insieme lo stesso numero di gol del nuovo attaccante della Lazio.

ss lazio

serie A
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti