Semplici: “Napoli? Il miglior calcio d’Europa”

Provare a cancellare il ko di San Siro contro il Milan, compito sicuramente arduo per la Spal di Leonardo Semplici che domani ospiterà il Napoli, primo in classifica a punteggio pieno e reduce dalla bellissima vittoria sulla Lazio all�™Olimpico. “Auspico un gran tifo da parte dei nostri sostenitori. La gara che andremo ad affrontare sarà durissima e i nostri avversari fortissimi. Dovremo far leva sulla grinta, la determinazione, il furore agonistico, tutte doti che nelle ultime due gare con Cagliari e Milan non ho visto se non a tratti, per cercare di rendere la vita difficile ai nostri avversari. Bisognerà avere notevole personalità. Il Napoli pratica il miglior calcio d’Europa. Per limitarne il potenziale punteremo sul possesso palla, cercheremo di non farci schiacciare a ridosso della nostra area, evitando gli errori”, le parole d Leonardo Semplici in conferenza stampa.

“Pensiamo alle prestazioni. Superate già difficoltà iniziali”

L�™allenatore della Spal ha poi proseguito: “I ragazzi devono pensare adesso più alla prestazione che ai risultati che non sono arrivati. Guardando il calendario probabilmente abbiamo anche già superato le aspettative iniziali per quanto riguarda questa prima fase. Sappiamo che il nostro percorso passerà attraverso diverse sconfitte ma dobbiamo essere bravi a prenderle nel modo giusto”, ha affermato Semplici.

Le ultime di formazione: Borriello verso la maglia di titolare

Sarà con ogni probabilità la presenza in campo dal primo minuto di Marco Borriello la novità di formazione più significativa rispetto alla gara di San Siro con il Milan: l�™ex attaccante del Cagliari farà coppia in attacco nel 3-5-2 con Antenucci. Semplici non potrà ancora contare sugli infortunati Meret, Oikonomu, Floccari e Della Giovanna, mentre tornerà disponibile Rizzo. Questo il possibile undici di partenza che l�™allenatore della Spal potrebbe schierare contro il Napoli: Gomis; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Costa, Mora, Viviani, Schiattarella; Borriello, Antenucci.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 96 volte