Sarri: “Alla pari con la Juve? Si dice da sei anni ma alla fine vincono loro: i bianconeri sono un gradino sopra a tutti”

Nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, l’allenatore del Napoli Maurizio Sarri dichiara: “Il Cagliari è una squadra che come potenziale offensivo che poteva essere pericolosa e questa sfida per noi, che siamo alla settima partita in tre settimane, poteva nascondere delle insidie. Vorrei sapere il nome di chi, in Lega, decide i calendari: questa è la tutela che in Italia danno alle squadre che giocano le coppe. Ogni volta giochiamo contro squadre che hanno almeno un giorno di riposo in più di noi e oltretutto giocare a Napoli a mezzogiorno il primo di ottobre non mi sembra una scelta intelligente. Ounas? È un giocatore talentuoso: deve crescere dal punto di vista tattico e se ci segue ci potrà essere molto utile. Le parole di apprezzamento di Beckham? Mi fanno piacere, ma lasciano un po’ il tempo che trovano: sono sei anni che si dice che potremmo dare fastidio alla Juventus, ma alla fine vincono loro. Significa che sono un gradino sopra a tutti.”

Commenti