Italia, Buffon: “Non abituiamoci alla mediocrità”

Non dobbiamo abituarci alla mediocrità

Dopo la conferenza stampa Buffon è intervenuto anche ai microfoni di Sky Sport: “Credo che se non c’è fiducia è inutile giocare la partita di ritorno – ha aggiunto il numero uno della Nazionale -, siamo una squadra che ha le possibilità di ribaltare il risultato e soprattutto non dobbiamo abituarci alla mediocrità, parlo per tutto il movimento. È facile scivolare nella mediocrità. Serve rabbia per rimanere eccellenti, è questo quello che dobbiamo fare ed è questo quello che serve per vincere questa partita. In spogliatoio si parla il giusto, la cosa importante è la condivisione per aumentare il senso di responsabilità di ogni componente della squadra, siamo pronti a dare un aiuto a chi ne ha bisogno. Questa gara come un bivio? Mi sento insieme a tanti altri ragazzi, insieme all’allenatore e ai dirigenti, tutti facciamo parte di questa spedizione partita un anno e mezzo fa, al di là dei percorsi personali. Non ho mai visto un giocatore, un allenatore o un dirigente vincere da solo. Il calcio è uno sport di squadra e sin da piccoli ci insegnano di condividere tutto, questo il più bello insegnamento dello sport. Non ho pensato a chi sono stato, questo lo deve dire la gente a seconda delle sensazioni che ha avuto da me e a seconda dalle emozioni che ho trasmesso”.

Fonte: SkySport

Commenti