Inter, risentimento muscolare per Vecino

Infortuni gravi scongiurati, per Matias Vecino. Il centrocampista aveva lasciato il campo sabato sera, durante la sfida col Cagliari, ad inizio ripresa per far posto a Marcelo Brozovic. Il croato, peraltro, è andato in gol proprio pochi minuti dopo esser subentrato. L’ex Fiorentina, invece, si è sottoposto agli accertamenti medici di rito stamattina, per stabilire l’entità dell’infortunio. Soltanto un semplice risentimento muscolare, come ha comunicato l’Inter attraverso una nota sul proprio sito ufficiale: “Nella mattinata di oggi, Matias Vecino è stato sottoposto a risonanza magnetica alla coscia sinistra dopo la sostituzione nella gara di sabato sera contro il Cagliari. Per il centrocampista nerazzurro si è evidenziato un risentimento al bicipite femorale. Per Vecino in programma un lavoro personalizzato, le sue condizioni verranno valutate giorno dopo giorno”.

Come potrebbe cambiare l’Inter

Dunque, nel corso della settimana, le condizioni di Vecino verranno monitorate dallo staff medico nerazzurro. Luciano Spalletti si augura di averlo a disposizione per il prossimo impegno, in programma domenica 3 dicembre, contro il Chievo Verona a San Siro. Qualora non fosse così, l’allenatore potrebbe riproporre la stessa variante tattica che ha dovuto già adottare a Cagliari, con l’abbassamento di Borja Valero in mediana al fianco di Gagliardini e l’inserimento di Brozovic dal primo minuto. Il croato, infatti, quando è stato chiamato in causa, ha mostrato un ottimo feeling col gol, come è accaduto sabato e, in precedenza, anche a Benevento.

Fonte: SkySport

Commenti