Ballardini: “Vittoria meritata. Taarabt…”

Tre partite, sette punti. La cura Ballardini funziona e il Genoa vince anche a Verona, staccandosi dal treno delle ultime in classifica. L’allenatore ha commentato la vittoria nel post partita ai microfoni di Sky Sport: “Di questa squadra mi piace il fatto che cerchiamo di schierare più giocatori possibile che parlino la stessa lingua. Cerco di mettere in campo una squadra compatta ed equilibrata, che quando difende si aiuta. Oggi sul piano del gioco è stata la partita meno bella, però a livello di occasioni da gol ne abbiamo avute tante, oggi abbiamo meritato di vincere. Cosa ho apportato? Qualche modifica tattica, come la posizione di Rigoni e Bertolacci: io sono arrivato con un’idea di gioco, ovvero che la mia squadra deve parlare la stessa lingua, capirsi e aiutarsi. Arrivi, porti le tue idee e il tuo metodo, questo è il lavoro dell’allenatore. Oggi abbiamo concesso poco a una squadra in salute. Perché piaccio tanto da queste parti? Sono rustico e spigoloso come i genovesi, per questo piaccio forse”. Ballardini poi si concentra sui singoli: “Taraabt deve pretendere di più da se stesso perché ha qualità talmente importanti che deve fare ancora meglio, siamo felici di averlo anche se a volte perde palloni sanguinosi. Lui sa di poter fare molto bene. Giuseppe Rossi? Sono stato tre anni al Parma, lui fu uno dei tanti bei giocatori lanciati. Questo dimostra che non sono un allenatore da 6 mesi e 6 partite”.

Perin: “Abbiamo metabolizzato il fatto che giochiamo per salvarci”

Al termine del match ha parlato anche Mattia Perin, questa la sua analisi sulla vittoria e sul momento in generale della squadra: “Abbiamo metabolizzato il fatto che dobbiamo pensare a salvarci e nient’altro. Queste partite sono il risultato sia della gestine di Juric che dell’attuale di Ballardini. Sono diversi, ma due bravi allenatori. Abbiamo capito finalmente che dobbiamo lottare per la salvezza, ci ha fatto trovare fame e voglia di vincere queste partite anche un po’ sporche, come dimostra le partita vinta a Crotone e questa. Il 70% lo fa la testa, abbiamo acceso l’interruttore”.

Fonte: SkySport

Commenti