Oddo, prima gioia: “Offrirò una pizza ai ragazzi”

Dopo la scorsa stagione con il Pescara e l’arrivo sulla panchina dell’Udinese coinciso con la sconfitta contro il Napoli, è finalmente arrivata la prima, sospirata vittoria in Serie A per Massimo Oddo. Una sensazione nuova che Oddo ha spiegato nel post-partita di Crotone-Udinese, vinta 3-0 dai friulani grazie alla doppietta di Jankto e al gol di Lasagna: “E’ bella la prima vittoria in Serie A. Per festeggiare offrirò una pizza ai ragazzi. Finalmente, la prima sospirata vittoria è arrivata, non vedevo l’ora perché l’anno scorso è stata una sofferenza. Siamo molto contenti, ma il difficile viene adesso, quando svanirà l’effetto del cambio di allenatore: dobbiamo ancora lavorare tanto”.

“Presenza e compattezza, ma sul gioco dobbiamo migliorare”

Oddo valuta la prestazione offerta dai suoi contro il Crotone: “Oggi abbiamo giocato una partita di grande compattezza, ma sul piano del gioco dobbiamo ancora migliorare tanto. Però siamo stati presenti mentalmente e fisicamente, la squadra c’è stata fin dall’inizio: avevo avvertito i ragazzi che il Crotone avrebbe fatto una partenza lampo”. Domenica prossima l’Udinese sfiderà il Benevento, reduce dallo storico e rocambolesco primo punto in Serie A: “Un’altra partita in cui dare tutto – prosegue Oddo – a prescindere da chi hai davanti. Il difficile verrà da adesso in poi. Ma per ora soddisfatto di tutti, della prestazione di squadra e dei singoli. Ho trasfromato l’Udinese? Un cambio di mentalità avviene quando si cambia allenatore. Ho puntato tanto sulla compattezza e la solidità, cambiando modulo. Poi le qualità dei singoli ci sono sempre state”.

Fonte: SkySport

Commenti