Milan, mercato e Dybala: l’analisi di Caressa

Milan: ritiro, Gattuso e Donnarumma

Gattuso è l’uomo giusto per questo Milan in cui manca il senso di appartenenza: ha sempre puntato sul lavoro e sulla serietà professionale, non solo con la maglia rossonera. E’ ovvio che avrà le sue difficoltà, ma è molto preparato. Il problema del Milan? L’assenza di una visione comune e di un obiettivo. I giocatori che hanno spostato questo progetto avevano grandi ambizioni, poi si sono resi conto che quelle della società sono state ridimensionate e non si sono uniti: non hanno mai combattuto insieme. Dopo il ko contro il Verona, la squadra è in ritiro a Milanello: la vera svolta per risollevare la situazione sarebbe quella di ripartire da chi ha il Milan negli occhi. Donnarumma? Penso che andrà via, magari Raiola ha già qualche proposta per gennaio. Per il Milan sarebbe una buona soluzione economica e per il giocatore l’ingaggio, uguale a quello attuale o poco superiore, sarebbe lo stesso: ciò che conta è la prospettiva.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 449 volte