Sampdoria, test fisici a Bogliasco

Le parole di Torreira

Fino a giugno sicuro in blucerchiato, poi si vedrà. Sono queste le parole di Torreira rilasciate al portale uruguaiano inforio.com.uy: “Sarò un giocatore della Samp fino al termine della stagione, poi vedremo. Sono un po’ affaticato dopo il lavoro che Giampaolo ci ha assegnato da fare durante le vacanze. Possiamo dire che questa è la mia miglior stagione. Ho segnato tre gol di cui uno decisivo per la vittoria sulla Juventus, il più bello è stato il gol su punizione (contro il Chievo, ndr). L’obiettivo è centrare la qualificazione in Europa League, perché ora siamo lì e stiamo facendo una buona stagione”. In blucerchiato, da quest’anno Torreira può condividere la maglia con un concittadino, Gaston Ramirez. I due infatti sono originari di Fray Bentos. “E’ incredibile che due giocatori della stessa città di trovino in Europa nella stessa squadra. Sono felice che siamo compagni, ci troviamo molto. Poi Gaston mi dà molti consigli per la nazionale, io lo ascolto e cerco di metterli in pratica. Spero davvero di essere convocato in nazionale, già a marzo: sarà l’ultima occasione prima del Mondiale ed è quello il mio obiettivo. Però resto tranquillo, voglio far bene prima con la Sampdoria”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 414 volte