Fuorigioco Mertens, la linea di Rizzoli e Rosetti

In realtà, e l’allenatore dell’Atalanta era presente, giusto lunedì scorso il designatore arbitrale Rizzoli e il supervisore Var Rosetti – tra l’altro presenti a Bergamo per Atalanta-Napoli – avevano spiegato agli allenatori della serie A perché non si possa ancora considerare affidabile al 100% la revisione video di situazioni di pochi centimetri. E Rizzoli aveva ribadito, dopo averlo già detto a Sky nell’incontro poi diventato un fortunato speciale (“Come funziona il Var”) che soprattutto quando la camera non è “in asse” va sostenuta la decisione presa sul campo

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 944 volte