Sampdoria-Roma LIVE dalle 20.45

PROBABILI FORMAZIONI

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, G. Ferrari, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Zapata.
Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Manolas, Kolarov; Pellegrini, Strootman, Gerson; Defrel, Schick, Nainggolan.

STATISTICHE & CURIOSITA’

119ª sfida nella massima serie tra queste due squadre: giallorossi avanti con 47 vittorie; tuttavia, la Roma è l’avversaria contro cui la Sampdoria ha vinto più partite (38) in Serie A. 33 pareggi completano il quadro.

La Sampdoria ha vinto tre delle ultime cinque sfide contro la Roma in Serie A, perdendo due volte nel parziale.

Nelle ultime quattro sfide in Serie A tra queste due squadre, sono stati realizzati sempre almeno tre gol nel match.

La Sampdoria in particolare è sempre andata a segno nelle ultime cinque partite di campionato contro la Roma: 10 gol in totale, due esatti di media a gara.

Paradossalmente, però, il risultato che si è verificato più volte in A tra Samp e Roma è lo 0-0, finale di 16 incontri: l’ultimo nell’ottobre 2014.

La Sampdoria ha vinto tre delle ultime cinque sfide contro la Roma in Serie A, perdendo due volte nel parziale.

A Genova contro la Samp, la Roma ha vinto solo una volta nelle ultime otto trasferte di A, perdendo in ben quattro occasioni nel parziale (3N), incluse le ultime due in ordine di tempo.

La Sampdoria non pareggia in partite casalinghe di campionato da maggio 2017: da allora i blucerchiati hanno ottenuto otto successi e tre pareggi.

La Roma non vince da quattro partite di campionato: non arriva a cinque gare senza successi in Serie A da marzo 2015, quando trovò la sconfitta nella quinta sfida proprio contro la Sampdoria.

Dopo aver stabilito il record di successi esterni di fila in Serie A, la Roma non ha trovato il successo nelle ultime quattro trasferte (3N, 1P), in cui ha realizzato solo due gol.

Da una parte la Roma è l’unica squadra a non aver recuperato punti da situazioni di svantaggio in questa Serie A, dall’altra nessuna squadra ne ha persi più della Samp una volta avanti nel punteggio (13).

La Sampdoria è la squadra che in casa è stata meno minuti sotto nel punteggio in questa Serie A, solo 58.

Gastón Ramírez è il giocatore che ha fornito più assist ad un singolo compagno di squadra in questa Serie A: sei dei suoi otto passaggi vincenti  (inclusi tutti gli ultimi cinque) hanno portato al gol Quagliarella.

Stephan El Shaarawy ha messo lo zampino in quattro degli ultimi otto gol della Roma in Serie A – l’ex Milan è inoltre l’autore delle ultime due reti in trasferta dei giallorossi in campionato.

Fabio Quagliarella ha preso parte attiva a 10 degli ultimi 13 gol della Samp in campionato (otto gol, due assist) – per lui tre gol alla Roma in Serie A, soltanto uno però nelle ultime 15 sfide.

STATO DI FORMA

Cinque sconfitte nelle ultime otto partite per la Sampdoria in campionato, con due vittorie e un pareggio nel parziale.

La Sampdoria ha raccolto 24 punti allo stadio Ferraris in questo campionato (in 10 partite); soltanto la Juventus ha fatto meglio in casa (28 punti).

La Sampdoria non pareggia in partite casalinghe di campionato da maggio 2017: da allora i blucerchiati hanno ottenuto otto successi e tre pareggi.

La Roma ha raccolto due punti nelle ultime quattro giornate; era da gennaio 2016 che i giallorossi non avevano una striscia di quattro partite senza vittoria in campionato.

Dopo aver stabilito il record di successi esterni di fila in Serie A, la Roma non ha trovato la vittoria nelle ultime quattro trasferte (3N, 1P), in cui ha realizzato solo due gol.

STATISTICHE GIOCATORI

Patrik Schick ritroverà la sua ex squadra, la Sampdoria: in blucerchiato ha disputato 32 partite di campionato, segnando 11 reti.

Gianluca Caprari ha segnato due gol nelle ultime tre gare giocate in campionato contro la Roma.

Caprari, tra l’altro, è nato nella capitale e cresciuto nel settore giovanile della Roma, squadra con la quale ha esordito in A nel maggio 2011 (in totale quattro presenze e nessun gol con i giallorossi nel massimo torneo).

Tre gol per Quagliarella in 20 sfide di Serie A alla Roma, l’ultimo dei quali nella gara di andata all’Olimpico nello scorso campionato.

Fabio Quagliarella ha già stabilito il suo record di gol (15) in una singola stagione di Serie A; il precedente era di 13 reti.

Gaston Ramirez è il giocatore che ha fornito il maggior numero di assist (otto) ad un compagno in questo campionato: sei di questi passaggi vincenti hanno portato al gol Quagliarella, inclusi gli ultimi cinque.

L’unico gol segnato da Dennis Praet in Serie A è arrivato proprio contro la Roma, nella vittoria blucerchiata per 3-2 di gennaio.

Duvan Zapata non ha invece mai trovato il gol nei suoi quattro precedenti in Serie A contro la Roma.

Dodô è stato portato in Italia dalla Roma, con la quale ha collezionato le sue prime 30 presenze in A.

Edin Dzeko è andato a bersaglio in entrambe le gare dello scorso campionato contro la Sampdoria.

Il primo gol di Diego Perotti con la maglia della Roma è arrivato proprio contro i doriani nel febbraio 2016.

Il primo gol in Serie A di Lorenzo Pellegrini è arrivato proprio al Ferraris contro la Sampdoria, nel dicembre 2015 con la maglia del Sassuolo.

Il primo gol in trasferta in Serie A, invece, di Radja Nainggolan è arrivato al Ferraris contro la Samp: nel febbraio 2011 quando militava nel Cagliari.

Anche Stephan El Shaarawy ha già segnato al Ferraris contro la Samp: nel novembre 2014 con la maglia del Milan.

El Shaarawy ha partecipato attivamente a quattro delle ultime otto reti della Roma in campionato (50% – due gol e due assist).

Le ultime due reti fuori casa della Roma in campionato sono state messe a segno da El Shaarawy.

Bruno Peres ha segnato due gol in quattro presenze di Serie A contro la Sampdoria (contro nessuna squadra ne ha realizzati di più): l’ultima delle due reti è arrivata al Ferraris nello scorso campionato.

Aleksandar Kolarov è il difensore che ha creato più occasioni (49) in questo campionato.

ALLENATORI

Sono quattro i precedenti tra Eusebio Di Francesco e Marco Giampaolo: nessun pareggio tra i due allenatori, ma due successi ciascuno.

Di Francesco ha un bilancio comunque leggermente favorevole contro la Samp: tre vittorie, tre pareggi e due sconfitte.

Marco Giampaolo ha battuto la Roma nell’ultima sfida in ordine di tempo. Prima in campionato non vinceva contro i giallorossi dall’ottobre

2008 (1-0 con il Siena): sei sconfitte in altrettante gare nel mezzo, alla guida di Siena, Catania, Empoli e Sampdoria.

Giampaolo, più in generale, non ha mai pareggiato da allenatore contro la Roma in Serie A: quattro vittorie e sette sconfitte.

ARBITRO E DISCIPLINA

Otto cartellini rossi estratti negli ultimi 12 match di campionato tra queste due formazioni: sei per la Samp, due per la Roma.

La Roma è la squadra che ha ricevuto meno ammonizioni (24) in questo campionato.

Sono 184 le gare dirette in Serie A in carriera da Daniele Orsato, otto da inizio campionato per un bilancio, in questa stagione, di perfetta parità tra vittorie interne ed esterne (tre). Due le sfide terminate con un punto per parte.

Il fischietto di Schio ha arbitrato 15 volte la Sampdoria nel massimo campionato. Con lui i blucerchiati hanno vinto sei volte, le ultime tre di fila e senza prendere gol (6N, 8P).

Per la Roma, invece, 10 successi in 25 incontri con Orsato in Serie A: 10 pareggi e cinque sconfitte completano il parziale. I giallorossi hanno perso due delle tre partite più recenti con l’arbitro vicentino in campo, pareggiando l’ultima.

Dopo la Juventus (12), la Roma è la squadra che ha vinto più partite (10) con Orsato come direttore di gara.

Tra gli arbitri con almeno otto presenze in questa stagione, Orsato è quello che ha concesso meno rigori: soltanto uno in Crotone-Benevento del settembre scorso.

Fonte: SkySport

Commenti