Marani: “Vicini, l’ultimo grande Ct federale”

Il calcio piange Azeglio Vicini, storico Ct dell’Italia ai Mondiali del ’90 e uomo della Federazione per eccellenza, che si è spento oggi all’età di 84 anni a Brescia. Tutta la sua carriera ha avuto un lungo filo azzurro che lo ha legato indissolubilmente alla Figc, che Vicini ha rappresentato prima come allenatore dell’Under 23 (’75-’76), dell’Under 21 (’76-’86) e infine della Nazionale maggiore dall’86 al 91. Proprio da questo aspetto, dal legame con la Figc e dal profondo orgoglio che Vicini provava per questo ruolo, è voluto partire nel suo ricordo Matteo Marani, nel suo intervento a Sky Sport 24: “E’ stato un uomo della Federazione fino in fondo, fino ai suoi ultimi giorni. Anche negli ultimi anni, nei quali ovviamente non lavorava più, pretendeva la tessera federale e chiamava spesso Coverciano per reclamarla. Era fiero e orgoglioso di far parte della Federazione e di rappresentarla in giro per l’Italia e per il mondo”.

Fonte: SkySport

Commenti