Callejon: “Non è arrivato nessuno? Siamo una squadra forte e restiamo una squadra forte. Per lo scudetto noi ci crediamo”

Josè Maria Callejon ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

“Il mercato è così, si fanno tanti nomi. Non è arrivato nessuno? Siamo una squadra forte e restiamo una squadra forte. Per lo scudetto noi ci crediamo, non manca molto ma manca la parte più importante. Dobbiamo continuare a lavorare come abbiamo fatto fino ad ora. Subire gol e poi mantenere la calma per rimontare fa sì che noi siamo una squadra forte e consapevoli di esserlo. Anche con il Benevento non dovremmo abbassare la guardia, sono partite più complicate rispetto a quelle che si gioca contro le grandi. A Bergamo è stata una vittoria importante, l’Atalanta ci ha sempre messo in difficoltà, ci ha dato ulteriore forza, quest’anno possiamo farcela. La classifica dice che sarà un duello con la Juventus, ci stiamo meritando questo primato e dovremmo essere concentrati. E’ normale continuare a pensarci, a più giovani ripeto che mancano ancore le partite più difficili, quelle che ci metteranno una pressione non indifferente. Lo scontro diretto con la Juventus potrebbe essere una di queste, sperando di arrivare al match ancora davanti a loro in classifica, magari con qualche altro punto di distacco. Il mister con il suo staff ci ha dato tanta fiducia ed il merito di come giochiamo è solo loro. Ghoulam e Milik sono felici di essere ritornati in gruppo, pian piano rientreranno e noi siamo felici che siano nuovamente con noi. Il nostro è un grande gruppo, siamo felici di ciò che stiamo facendo. Devo tanto a questa squadra e questa città, lavoro anche per andare al Mondiale. Nello spogliatoio parliamo dell’eventualità di vincere lo scudetto e di cosa potrebbe accadere in città, meglio andarci piano”.

Fonte: kisskissnapoli.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 1159 volte