L’americanata dei Las Vegas FC: la maglia è fluo

Cosa significherebbe indossare una maglia che rappresenta a pieno la propria città di riferimento? Ma soprattutto, come sarebbe la maglia? Non molto tempo fa il progetto era stato portato avanti da un grafico, Luigi Leonardo Cascella, che pensò alle divise della Serie in versione “City Edition”. E allora ecco l’Inter con il Duomo, Bologna con i famosi porticati riprodotti sulla maglietta o la scena III dell’atto V di Romeo e Giulietta riportata sulla maglia del Chievo Verona. In America hanno però deciso di rendere tutto questo una realtà anche nel calcio (la NBA lo aveva già fatto), e i primi a pensarci sono stati i Las Vegas Lights FC, squadra nella Western Conference della United Soccer League, seconda divisione statunitense. Una scelta nazional popolare si sarebbe detto un tempo, “social” è la terminologia corrente. È infatti tramite sondaggio che sono stati scelti prima il nome della squadra, dunque il logo. La divisa, la più recente novità dei Lights, è invece molto particolare, e riflette a pieno lo stile e le luci della città di Las Vegas.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 239 volte