Marani: Cutrone giovane a costo 0. E’ una colpa?

Le giovani proposte salite sul palco della ventiquattresima giornata di serie A sono tre, o più. Giovani talenti da valorizzare. Per passare alla categoria dei Big, nel prossimo futuro. Per farlo, però, devono giocare. E, come in questa giornata appena conlcusa, magari fare anche la differenza. 

Cutrone avrà finito di pagare il fatto di essere giovane e a costo zero?

Innanzitutto non si deve più discutere su chi debba essere il centravanti del Milan… mi auguro che Cutrone abbia finito di scontare il fatto di non essere costato nulla e quindi di non essere stato un investimento da 30-40 milioni di euro, ma di venire dal Settore Giovanile. Come dice Gattuso, Cutrone ricorda Inzaghi, magari non ti cattura l’occhio per tecnica, ma sottoporta è devastante, segna sempre (a differenza di André Silva). Il fatto che Gattuso abbia ormai identificato un blocco di 8-9 giocatori fissi ha aiutato il Milan, ora aspettiamo di vedere la prova del nove. Il Milan ha anche, e giustamente, approfittato di un calendario favorevole, adesso però arrivano le prove del nove: Samp, Roma, Inter diventano partite per capire se questo Milan può fare qualcosa in più.
 

Fonte: SkySport

Commenti