Juve, Bernardeschi: “Fiduciosi per il ritorno”

Un pareggio amaro, quello in cui è incappata la Juventus nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. In vantaggio per 2-0 sul Tottenham dopo 10′, i bianconeri hanno prestato il fianco al rientro degli inglesi, capaci di recuperare fino al 2-2. Il passaggio del turno si deciderà dunque nel match di ritorno a Wembley, dove i padroni di casa saranno avvantaggiati. Contrariato Mattia De Sciglio a fine partita: “Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile – ha ammesso l’esterno – Loro sono una grande squadra. Possono concedere qualcosa dietro ma dal centrocampo in avanti sono molto bravi. Dopo il 2-0 ci siamo abbassati lasciandogli troppo campo per avanzare ed eravamo troppo lontani dalla porta per ripartire. Il 2-2 finale? Gli ottavi di Champions sono così. Dispiace, avevamo un vantaggio importante, ma c’è ancora il ritorno. A Wembley ci saranno sicuramente delle difficoltà, ma vogliamo ripartire dai primi dieci minuti di oggi”. Gli fa eco Federico Bernardeschi: “Abbiamo fatto una buona gara contro un avvesario forte – ha detto l’ex Fiorentina – e c’è ancora il ritorno da giocare. Andremo in Inghilterra consapevoli che possiamo vincere. Dopo il 2-0 era normale soffrire, non era possibile mantenere quei ritmi. Abbiamo sofferto comunque con intensità, voglia e cattiveria. Non meritavamo il 2-2 ma siamo fiduciosi per la gara di ritorno”.  

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 841 volte