Ranieri: “Nazionale? Se mi chiamano ci sono”

“Napoli e Juve grandi squadre, sono allenate bene”

E se in Francia c’è una squadra sola al comando, in Italia c’è una corsa avvincente per lo scudetto tra Napoli e Juventus: “Il gioco della Juventus è il tipico gioco all’italiano, che Allegri sviluppa molto bene – spiega Ranieri – Sanno giocare anche con una squadra lunga, mentre Sarri vuole il suo Napoli in 25 metri. Sono due squadre allenate molto bene, forse la Juve fa ruotare meglio i calciatori ed è abituata meglio alle due competizioni. Che poi non è tanto una fatica dal punto di vista fisico, quanto dal punto di vista nervoso. Giocare ogni tre giorni non è facile, puoi correre anche di meno ma spendi di più mentalmente. Poi bisogna vedere come si corre, sono gli sprint che fai, quanti scatti: è questo che conta, non il chilometraggio totale. Napoli in Europa? Sarri ha fatto le sue considerazioni, conosce i suoi calciatori e il Lipsia. Questa è una grossa realtà in Germania, va prendere ottimi giocatori in giro per il mondo. Sarri viene criticato per non far giocare tutti i suoi big, in quel caso ha scelto di far riposare alcuni giocatori e non pensava sarebbe andata così”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 811 volte