Semplici: “Bravi a crederci. Salvezza? Si può”

Una vittoria di cuore, coraggio e passione. La Spal sbanca Crotone per 3-2 e riapre la corsa salvezza. I ragazzi di Semplici vanno a 20 punti, a una sola lunghezza dai rossoblù. Tre reti firmate Antenucci, Simic (primo gol in Serie A) e Alberto Paloschi. La doppietta di Budimir non basta a Walter Zenga, alla seconda sconfitta di fila. Questo il commento di Semplici su Sky Sport a fine partita, vittoria decisiva che consente alla Spal di riaprire il discorso salvezza. 

“Complimenti al gruppo!”

“Avevo visto bene i ragazzi questa settimana, volevo che giocassero alcuni giocatori e che avessero la mente libera. Ho cercato di scegliere i giocatori che mi dessero la certezza di fare una grande partita – prosegue Semplici – devo ringraziare tutto il gruppo che dopo un periodo difficile mi ha permesso di portare a casa questa importantissima vittoria”. 

“Le nostre idee ci porteranno alla salvezza”

“Come dicevo prima devo fare i complimenti al mio staff, ma soprattutto ai giocatori. C’erano state tante chiacchiere, non è poco aver fatto una prestazione di questa personalità, credendoci fino all’ultimo minuto. Noi vogliamo ottenere la salvezza, sappiamo che il percorso è in salita, ma nelle difficoltà ci siamo cementati. Mi auguro che da qui alla fine inizi un altro campionato per noi”. Conclude Semplici, l’obiettivo è salvare la sua Spal compiendo un’impresa: “Quando alleni una squadra neopromossa è normale che possano accadere certe cose. La nostra bravura è stata quella di aver sempre pensato a lavorare, credendo nelle nostre idee e nelle prestazioni che ci permetteranno da qui alla fine di arrivare alla salvezza”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 444 volte