Mazzarri: “Troppi errori. Belotti? Tornerà al gol”

Una nuova sconfitta, la terza consecutiva dopo quelle contro Juventus e Verona. Torino che esce battuto dall’Olimpico contro la Roma, un ko per 3-0 che l’allenatore della formazione granata Walter Mazzarri commenta così nel post partita: “Cosa è mancato nel secondo tempo? E’ mancato che su un piazzato loro sono fisicamente forti. Abbiamo subito il gol e lì è stato per la Roma un’iniezione di fiducia, mentre noi dovevamo fare meglio, invece abbiamo perso coraggio ed energia per reagire. Abbiamo avuto quattro palle gol clamorose, potevamo farne almeno due e avremmo fatto un risultato clamoroso a Roma. Ma quando non si segna è cosi. Sul primo gol abbiamo perso l’uomo, Manolas è saltato ‘pulito’. Ci sta quando giochi contro una squadra fisica e forte di testa e coi piedi come la Roma”, l’analisi dell’allenatore del Torino.

“Belotti non segna? Successe anche a Cavani”

“Belotti non segna? In altre occasioni quella palla di oggi l’avrebbe messa dentro. E’ capitato anche da altri giocatori che ho allenato di non segnare per un periodo, anche a Cavani. Non dimentichiamo che ha avuto due infortuni importanti. Lavora molto per la squadra e forse perde un po’ di lucidità sotto porta. E’ un processo normale, con il passare del tempo non ci saranno problemi secondo me”, ha affermato Mazzarri. Che sul valore generale della sua squadra ha aggiunto: “Prima di dare sentenze certe devo valutarla meglio. Conosco la rosa da due mesi, ho dato molto spazio a Berenguer. Oggi, per esempio, nel primo tempo abbiamo applicato bene ciò che avevamo preparato. Ci saranno poi altre partite per fare altre valutazioni più sicure”. Mazzarri che ha poi parlato così dell’assenza di Ljajic: “Ha accusato un risentimento muscolare nell’ultima rifinitura. Bisogna andare cauti con queste cose, parleremo con i dottori”, ha concluso Mazzarri.

Fonte: SkySport

Commenti