Napoli crede allo scudetto e i senatori allontanano le critiche: “Dobbiamo vincerle tutte”

NAPOLI – La reazione c’è stata, anche se non è bastata al Napoli per evitare il sorpasso della Juventus in testa alla classifica. Tutta colpa del controverso pareggio di San Siro contro l’Inter, che ha riscattato soltanto in parte il precedente passo falso con la Roma e ha lasciato comunque mezzo vuoto il bicchiere azzurro, nonostante i complimenti di Maurizio Sarri alla sua squadra (“La nostra prestazione è stata positiva, purtroppo c’è mancato solo il gol”) e la sua infastidita risposta alle critiche. “Non siamo obbligati a vincere lo scudetto, ma prometto ai tifosi che cercheremo di rompere le scatole a tutti fino all’ultima giornata del campionato”, ha dato subito la carica l’allenatore toscano, escludendo dunque nella maniera più categorica la eventualità di una resa anticipata.Napoli, Sarri alla giornalista: “Non ti mando affanc… perchè sei donna e carina” Fonte: Repubblica.it

Commenti