Sheva: “Gattuso non mi stupisce, felice per lui”

Andriy Shevchenko e il Milan, un connubio indissolubile. Intervenuto in esclusiva ai microfoni di Sky Sport, l’attuale Commissario Tecnico dell’Ucraina – che il prossimo ottobre affronterà in amichevole la Nazionale italiana – ha parlato del momento della squadra rossonera e soprattutto del ruolo di Gennaro Gattuso, compagno di mille battaglie dal 1999 al 2006 e nella stagione 2008/09. Dopo l’arrivo dell’allenatore in panchina, il Milan ha cambiato marcia posizionandosi a ridosso della zona Champions: non una sorpresa per Sheva, che ha elogiato l’ex compagno. “Io sono molto contento per lui – ha detto l’ex attaccante del Milan – perché Rino in un momento difficile per tutti ha avuto coraggio, non si è tirato indietro, ha fatto vedere a tutti non solo che lui ha carattere, ma ha fatto diventare il Milan una squadra di carattere. Per tanti è una sorpresa, ma per me no, perché conoscendo Rino so quali motivazioni lo spingono. Lui è un ragazzo intelligente perché nella sua carriera come calciatore è migliorato tanto. Adesso la cosa giusta è non parlare di dove arriverà il Milan, se in Champions League o meno. La cosa giusta è dare la possibilità a Gattuso di lavorare tranquillo. Sicuramente la società ha già degli obiettivi, la cosa importante è non mettere tanta pressione perché Gattuso ha dimostrato di essere pronto”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 832 volte