Il punto sulla A dopo il 29esimo turno

La ventinovesima giornata di massima serie, archiviata ieri sera con le ultime due gare in programma, si era aperta sabato con il mezzo passo falso della Juventus, al Paolo Mazza di Ferrara, fermata sul risultato adocchiali da una Spal molto volitiva.  Ne ha approfittato il Napoli, vittorioso seppur con qualche affanno sul Genoa, per 1 a 0 con rete di Raul Albiol, tornato al gol dopo oltre due anni e mezzo di digiuno. Gli azzurri hanno così dimezzato il distacco dalla capolista, adesso distante soli due punti. Nelle altre gare spiccano i due 5 a 0 esterni  dell’Inter a Marassi, sponda Samp e dell’Atalanta al Bentegodi sponda Chievo.  Continua a vincere anche il Milan di Gattuso, che si è sbarazzato del Chievo a San Siro per 3 a 2. Ancora un successo in trasferta per la Roma che ha espugnato lo Scida di Crotone per 2 a 0. Vittoria esterna infine pure per la Fiorentina che si imposta al fotofinish a Torino, sui granata per 2 a 1.  Nuova sconfitta interna per il Benevento battuto 1 a 2,  nei minuti finali dal Cagliari. Unico pari di giornata quello della Lazio in casa con il Bologna che ha fermato la squadra di Inzaghi sul’1 a 1. Continua dunque il duello a distanza tra bianconeri ed azzurri, a quanto pare tutto potrebbe decidersi nello scontro diretto del 22 aprile allo Stadium. Domenica il campionato è fermo per gli impegni amichevoli della nazionale italiana. Si riparte sabato santo con il big match tra Juventus e Milan allo Stadium. Con i rossoneri rigenerai dalla cura Gattuso la squadra di Allegri potrebbe pure incappare in un nuovo pareggio mentre il Napoli di scena a Reggio Emilia contro il Sassuolo, almeno sulla carta parte favorito. e potrebbe agganciare in vetta i rivali. Ma questo lo scopriremo solo vivendo!

Commenti

Questo articolo è stato letto 858 volte