Bologna-Roma LIVE alle 12.30

STATISTICHE & CURIOSITA’

La Roma è l’avversaria contro cui il Bologna ha vinto più partite in Serie A (48) – inoltre solo alla Lazio (175) ha segnato più gol che ai giallorossi (169). Un solo successo rossoblu però nelle ultime 18 sfide contro la Roma in A: nel parziale 10 sconfitte, incluse le tre più recenti dove il Bologna è rimasto senza gol. La Roma ha trovato la rete in tutte le ultime 28 sfide di campionato contro gli emiliani: nel parziale 57 gol, più di due di media a partita. In più, la Roma ha tenuto la porta inviolata nelle ultime tre sfide contro il Bologna in campionato, cosa che non si era mai verificata in precedenza. Il Bologna non batte la Roma al Dall’Ara in campionato dal settembre 2004 (doppietta di Meghni e gol di Cipriani): da allora tre pareggi e cinque sconfitte. La Roma è sempre andata a segno nelle ultime 13 partite a Bologna contro gli emiliani in Serie A: 26 gol totali, due di media a partita. Al contrario il Bologna non ha trovato il gol in cinque delle ultime sette partite in cui ha ospitato la Roma in campionato. L’unico precedente in Serie A tra Bologna e Roma disputato all’ora di pranzo è terminato con un pareggio per 3-3 nel gennaio 2013. La Roma ha perso due delle ultime cinque partite giocate alle 12:30 in campionato dopo essere rimasta imbattuta in tutte le precedenti 13 nell’anticipo delle 12:30. Il Bologna non pareggia al Dall’Ara in Serie A dalla 15a giornata (1-1 vs Cagliari): da allora gli emiliani hanno registrato tre vittorie e quattro sconfitte. Il Bologna non ha mai subito più di un singolo gol nelle ultime cinque partite di campionato, tenendo la porta inviolata solo in una di queste. La Roma ha vinto sei delle ultime sette partite di campionato (1P) dopo che non aveva trovato il successo in nessuna delle precedenti sei (3N, 3P). La Roma arriva da quattro successi consecutivi in trasferta in Serie A, dopo che aveva raccolto quattro pareggi e una sconfitta nelle precedenti cinque gare fuori casa. Nelle otto precedenti occasioni (era dei tre punti a vittoria) in cui la Roma ha conquistato almeno 59 punti nelle prime 29 giornate, ha sempre poi chiuso il campionato nelle prime tre posizioni della classifica. Da una parte la Roma è la squadra che effettua in media più conclusioni in questa Serie A (17.8), dall’altra il Bologna (9.6) è quella che ne tenta di meno. Il Bologna è anche la squadra che ha effettuato meno cross su azione (290) in questa Serie A – solo l’Inter (595) ne conta invece più dei giallorossi (589). Bologna e Roma (55 gli emiliani e 54 i capitolini) sono due delle quattro squadre di questo campionato che vincono più duelli a partita in media. 12 degli ultimi 15 gol segnati dalla Roma in campionato sono arrivati nei secondi tempi. La Roma ha incassato una sola rete da fuori area nella Serie A in corso (gol di Mertens: ultimo concesso in campionato); tra le squadre dei top-5 campionati europei solo il Colonia ha fatto meglio (0 gol subiti dalla distanza). Il Bologna ha sprecato 15 punti da situazione di vantaggio in questo campionato, meno solo della Sampdoria (17). La Roma è la squadra che ha battuto più corner in questa Serie A (210), ma anche quella che ha la media più bassa per segnare da questa situazione: un gol ogni 70 calci d’angolo battuti di media. Inoltre nessuna squadra ha subito meno gol su sviluppo di calcio d’angolo della Roma in questa Serie A (solo uno, contro la Juventus). Ex della partita Mattia Destro, che con la Roma ha siglato 24 gol in 57 presenze nella massima serie: ai giallorossi ha segnato due gol in A, uno dei quali proprio al Dall’Ara nel novembre 2015. Rodrigo Palacio ha esordito in Serie A in Genoa-Roma nell’agosto del 2009; contro i giallorossi El Trenza ha segnato tre reti in campionato, l’ultima datata peró gennaio 2013. L’unico gol segnato in Serie A al Dall’Ara da Adam Masina è stato proprio contro la Roma, nel 2-2 del novembre 2015. Anche uno dei soli quattro gol in A di Giancarlo Gonzalez è arrivato contro la Roma, con la maglia del Palermo nell’ottobre 2015. Vasilis Torosidis ha esordito in Serie A in Bologna-Roma nel gennaio 2013 quando vestiva la maglia giallorossa. Con la Roma il greco ha collezionato 60 presenze in campionato realizzando quattro gol. Per Erick Pulgar due gol nelle ultime quattro partite casalinghe di Serie A, entrambi arrivati da fuori area. Blerim Dzemaili ha segnato nella prima partita giocata in questo campionato e poi non ha trovato la rete nelle successive otto presenze: nessuna squadra ha incontrato più volte in A della Roma (12) senza riuscire mai a fare gol. Cinque dei sei gol di Stephan El Shaarawy in questo campionato sono arrivati nel primo tempo, così come sei delle sette reti di Simone Verdi in questa Serie A sono arrivate nella prima frazione. El Shaarawy, a segno nell’ultimo impegno di campionato, non é mai riuscito a segnare in due match consecutivi di Serie A in questa stagione. Il Bologna è, con il Genoa, la vittima preferita in A di Alessandro Florenzi (tre reti). Il giallorosso mette lo zampino in un gol della Roma da tre presenze di campionato: non è mai arrivato a quattro di fila nella competizione. Florenzi, per altro, é a soli due assist di distanza dal suo record di passaggi vincenti in un singolo campionato di Serie A (sette nel 2013/14). L’unico gol in trasferta in Serie A di Federico Fazio è arrivato contro il Bologna, al Dall’Ara, nell’aprile 2017. Edin Dzeko ha segnato due gol e servito un assist nelle due sfide di campionato contro il Bologna disputate al Dall’Ara. Tre degli ultimi quattro gol di Dzeko in Serie A sono arrivati in trasferta. Contro il Bologna è arrivato il primo gol in A di Radja Nainggolan (ottobre 2010): il belga ha partecipato a cinque gol nelle sue ultime cinque presenze in A: una rete e quattro assist. Con sette passaggi vincenti quella in corso è la miglior stagione di Nainggolan a livello di assist, due in più che in qualsiasi altro massimo campionato italiano. Sei assist per Aleksandar Kolarov in questo campionato, almeno due in più di qualsiasi altro difensore in questa Serie A. Tra i portieri con più di una presenza in questa Serie A, Alisson è quello con la più alta percentuale di parate (81%). Alisson é a un solo clean sheet di distanza da quelli ottenuti da Szczesny (14) nello scorso campionato in giallorosso. Eusebio Di Francesco è rimasto imbattuto in sei delle otto precedenti sfide da allenatore contro il Bologna in Serie A (4V, 2N). Roberto Donadoni ha vinto solamente una delle 17 partite da allenatore contro la Roma in A (4N, 12P): nell’ottobre del 2012 quando allenava il Parma. Sono sette i precedenti tra i due allenatori nel massimo campionato italiano: tre i successi di Donadoni, tre anche quelli di Di Francesco, completa il bilancio un pareggio. Bologna è, al pari del Milan, la squadra con più espulsioni in questo campionato (sei) e la seconda dopo la SPAL per cartellini gialli ricevuti (69). La Roma è la squadra più corretta del campionato: solo 34 ammonizioni subite. Per Massimiliano Irrati la prossima sarà la presenza numero 83 come direttore di gara nella massima serie, l’undicesima nel 2017/18. Il Bologna è imbattuto con Irrati arbitro in Serie A: nei cinque precedenti un successo e quattro pareggi. La Roma, che ha incrociato Irrati in una occasione in questa Serie A (contro l’Inter ad agosto), ha 11 precedenti con questo direttore di gara nella massima serie: solo il Torino (13) è stato arbitrato più volte dal fischietto della sezione di Pistoia in A.

Fonte: SkySport

Commenti