“Furto del secolo”, “Rigore”: la Spagna si divide

Una partita destinata a fare discutere ancora a lungo. Non si placano le polemiche dopo Real Madrid-Juventus, incredibile gara che ha regalato ai Blancos l’accesso alle semifinali di Champions League a tempo quasi scaduto. A nulla è servita una straordinaria prova dei bianconeri, che nel ritorno dei quarti di finale erano stati in grado di ribaltare al Santiago Bernabeu il 3-0 subìto all’Allianz Stadium: decisivo ai fini della qualificazione madrilena un calcio di rigore concesso dall’arbitro Oliver nei minuti di recupero e messo a segno da Cristiano Ronaldo, che ha spezzato i sogni di Buffon e compagni. Reazioni durissime da parte della stampa internazionale, con i quotidiani catalani che hanno aperto con forti accuse nei confronti del Real Madrid. “Il furto del secolo”, titola Sport, con chiaro riferimento alla concessione del calcio di rigore decisivo alla squadra di Zidane. “Master in arbitraggio”, l’apertura di Mundo Deportivo. Meno pesanti i quotidiani madrileni: “Dal panico alla semifinale”, scrive in prima pagina AS, mentre non ha dubbi Marca: “Era rigore”.

Fonte: Sky

Commenti