De Zerbi: “Vittoria che resterà nella storia”

Impresa storica per il Benevento, che vince a San Siro con il gol di Iemmello. Prova d’orgoglio per i giallorossi, che riescono a strappare 4 punti in due partite al Milan di Gattuso. Felice per questo risultato Roberto De Zerbi: “Sono emozionato perchè vincere a San Siro è una cosa che rimarrà nella storia mia e del Benevento, anche se forse non servirà – ha dichiarato l’allenatore a Sky Sport – Poi, dopo quanto provato quest’anno, ci terremo stretto questo risultato. Il Benevento ha fatto pochi punti per una serie di motivi. Il calcio è sempre dei calciatori e a gennaio ne sono arrivati di importanti, anche se non in condizione. Tutti giocatori di livello superiore per una squadra che lotta per la salvezza. A volte abbiamo fatto degli errori banali, che rispecchiavano la classifica. Quando sei lì sotto sei più a rischio errori, quando ti giochi qualcosa sei più concentrato. Rivincita con Gattuso dopo Foggia-Pisa? A lui ho fatto i complimenti perchè sta facendo un lavoro eccezionale. Quella partita dei playoff di Lega Pro fu una delusione, ma ora è meglio guardare avanti”. Sul rapporto con Vigorito: “E’ una persona che raramente si trova nel calcio, al di là di quello che faremo in futuro. E’ un generoso, il Benevento era considerato la barzelletta d’Italia e questo ci toccava nell’orgoglio”.

Fonte: SkySport

Commenti