Perugia, Breda: “Con l’Ascoli meritavamo di più”

Dopo il ko nel derby il Perugia non è riuscito a vincere nemmeno contro l’Ascoli; il 2-2 finale non ha soddisfatto l’ambiente che sperava in una vittoria per riuscire a salire in classifica e continuare così a sognare una promozione in Serie A attraverso i playoff. Non c’è però tempo per fermarsi, la squadra umbra è chiamata a reagire nella gara di domani in programma contro la Salernitana in casa. Così, alla vigilia della sfida, l’allenatore Roberto Breda ha analizzato il momento della squadra e ha parlato delle aspettative per questo finale di stagione. “Quelli contro l’Ascoli per me sono due punti persi. Abbiamo sofferto, siamo andati in vantaggio e ci hanno recuperato due volte. In questo momento stiamo regalando troppo. Abbiamo concesso due gol all’Ascoli senza quasi mai farli tirare in porta. Meritavamo molto di più, ma dobbiamo continuare a giocarci le partite fino alla fine. Commettiamo degli errori che poi facciamo fatica a recuperare. Gli errori di oggi  sono frutto di situazioni che spero non si ripetano. Sia oggi che nel derby, alcune cose dovevamo farle meglio. Non si può prendere gol dopo venti secondi dal 2-1. Sono convinto che se avessimo superato quel momento, ci saremmo aperti ancora più spazi”.

“Abbiamo vissuto un campionato particolare ed altalenante, ma del resto la B è questa. Noi vogliamo la A, la società pure. Ci cambierebbe la stagione. Noi dobbiamo essere concentrati sul campo, spero che i tifosi ci credano, vogliamo far dimenticare il derby e nelle prossime partite dobbiamo far più punti possibili. Perdere posizioni da fastidio ma se non si vince questo è il rischio.  Forse siamo stati un po’ superficiali ma abbiamo cercato di fare la partita per vincerla. Abbiamo certamente commesso degli errori, ne stiamo facendo troppi ma, rispetto al derby con la Ternana, abbiamo creato tanto e siamo stati positivi. Peccato, abbiamo concesso due gol all’Ascoli senza quasi mai farli tirare in porta. Meritavamo di più. Dobbiamo essere concentrati sul campo, spero che i tifosi ci credano, vogliamo fargli dimenticare il derby e nelle prossime partite dobbiamo far più punti possibili. Perdere posizioni infastidisce ma se non si vince, questo è il rischio, dobbiamo preparare subito la sfida alla Salernitana che acquista un peso specifico importante”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 195 volte