Castori: “Pareggio giusto, mai rischiato nulla”

Ancora un risultato utile ed un altro passo in avanti verso la salvezza. Dopo l’importantissima vittoria contro il Frosinone, per il Cesena è arrivato un pareggio esterno nello scontro diretto in chiave salvezza contro il Pescara. 0-0 alo stadio ‘Adriatico’ nella gara valida per la 39^ giornata di Serie B, per i bianconeri adesso sono due i punti di vantaggio sulla zona playout. Può essere soddisfatto del risultato ottenuto contro la squadra di Bepi Pillon Fabrizio Castori, che al termine del match ha commentato la prestazione dei suoi. “La cosa più importante per noi, in questo momento, è riuscire a dare continuità ai risultati – ha detto l’allenatore del Cesena -, dopo la bella vittoria interna contro il Frosinone anche oggi siamo riusciti a farlo. I tre punti ottenuti sabato, aggiunti a quello conquistato oggi su questo campo, ci hanno permesso di tirarci fuori dalla zona rossa della classifica. Sono contento della prova dei miei ragazzi, abbiamo disputato una buona gara, molto equilibrata e di grande sostanza”.

Pareggio giusto, non abbiamo rischiato nulla

“Lo ripeto, sono assolutamente soddisfatto – ha aggiunto Castori – e sono contento per diversi aspetti. Dal punti di vista gestionale, ad esempio, non abbiamo concesso alcuna palla gol ai nostri avversari. Sì, contro un buon Pescara non abbiamo praticamente rischiato nulla. Quindi direi che il pareggio sia il risultato più giusto per quello che si è visto, ci sono state occasioni sporadiche e – a parte qualche piccola recriminazione – direi che va bene così. Adesso, per raggiungere la salvezza, sarà determinante il fattore campo. In casa abbiamo sempre avuto una marcia in più, che deriva anche dalla spinta del nostro pubblico. Ora, nel prossimo turno di campionato, affronteremo il Parma: sarà una partita dura sia perché è un derby, sia perché loro sono una squadra che sta lottando per il secondo posto. Noi, però, siamo davvero in forma e sono sicuro che venderemo cara la pelle”.

Fonte: SkySport

Commenti