Rabona & 2 magie: sei forte papà Douglas Costa

E’ l’uomo che da un po’ di tempo a questa parte toglie le “castagne dal fuoco” ad Allegri. Anche nella sfida contro il Bologna Douglas Costa è stato determinante per la vittoria della Juventus. Grazie alla sua velocità, alla sua tecnica e, soprattutto, grazie ai suoi assist. I numeri sono evidenti: Douglas Costa ha fatto 12 assist in questo campionato, solo Luis Alberto (13) ne conta di più nella Serie A 2017/18. Sette di questi dodici assist sono arrivati quando il brasiliano è entrato a gara in corso, segno inequivocabile che è il giocatore che più di ogni altri nella Juventus riesce a “spaccare” le partite. Recentemente proprio Douglas Costa aveva “benedetto” il suo arrivo in Italia e soprattutto elogiato il suo allenatore. Ovunque è andato, il brasiliano ha vinto: sia allo Shakhtar con Lucescu che al Bayern Monaco. Questa potrebbe essere la stagione giusta per trionfare e consacrarsi anche in un campionato difficile come quello italiano. Ma le giocate di Douglas Costa non sono soltanto utili per la squadra ma sono anche belle da vedere. Emblematica a tal proposito la “rabona” sfoggiata contro il Bologna: finta di andare sul fondo, tentativo di dribbling a rientrare e poi “rabona” probabilmente per cercare un cross che, diventato un po’ lungo, ha sfiorato il gol. Insomma che sia stato volontario o involontario il tentativo di gol con un colpo che accende la fantasia dei tifosi, resta il gesto tecnico spettacolare. Un motivo in più per apprezzare un giocatore che è arrivato in Italia in punta di piedi e che settimana dopo settimana ha saputo conquistarsi la fiducia dell’allenatore e la stima di tutti i tifosi bianconeri.

Fonte: SkySport

Commenti