Genoa-Torino LIVE. Le ufficiali

FORMAZIONI UFFICIALI

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, El Yamiq, Izzo; Pereira, Bessa, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Medeiros, Lapadula.
Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; N’Koulou, Bonifazi, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Barreca; Iago Falqué, Berenguer; Belotti.

STATISTICHE & CURIOSITÀ

Il Torino con una vittoria supererebbe i 53 punti ottenuti nello scorso campionato, nel quale aveva però segnato 19 gol in più e subito 21 gol in più. È dall’8 aprile contro l’Inter che il Torino non segna un gol in un primo tempo di campionato: tutti gli ultimi sei centri granata in Serie A sono arrivati nei secondi tempi. Dal canto suo, il Genoa ha trovato tutte le ultime cinque reti in Serie A nei secondi tempi di gioco, con cinque giocatori diversi e quattro delle quali con subentrati. Nonostante questo, il Grifone è la squadra che ha segnato in percentuale più reti nei primi 15 minuti di gioco in questo campionato, il 22% (sette su 32). Il Genoa ha guadagnato solo un punto da situazione di svantaggio in questo campionato (nessuno ha fatto peggio): 18 sconfitte nelle 19 gare in cui è andato sotto nel punteggio. Il Genoa inoltre è la squadra che ha perso più punti dopo essere andata sopra in gare casalinghe di questa Serie A (16). Solo il Bologna (366) ha effettuato in questo campionato meno cross su azione del Torino (428).

STATO DI FORMA

Il Genoa ha perso in quattro delle ultime cinque partite di campionato (1V). Al Ferraris invece il Grifone ha perso l’ultimo incontro di campionato (3-2 contro la Fiorentina) interrompendo una striscia di tre successi consecutivi. Il Torino ha vinto solo una delle ultime nove trasferte di campionato (5N, 3P) e in cinque di queste ha subito almeno due gol. In generale i granata hanno trovato i tre punti solo in una delle ultime sei partite di campionato, proprio nella più recente, contro la SPAL (3N, 2P).

FOCUS GIOCATORI

Goran Pandev ha segnato quattro reti in 13 match di Serie A contro il Torino – nessuno però negli ultimi otto. Il Torino è la vittima preferita in Serie A di Luca Rigoni: quattro gol ai granata, tutti arrivati nelle ultime cinque presenze (tre delle quali in casa). Il primo gol in Serie A di Giuseppe Rossi è arrivato proprio contro il Torino: nel gennaio 2007 con la maglia del Parma, nel suo match di esordio nel massimo campionato. Gianluca Lapadula ha segnato quattro delle sue sei reti in questo campionato nella seconda parte della stagione. Iago Falque – ex della partita, considerati i 13 gol in 32 partite con il Genoa nel 2014/15 – è rimasto a secco di gol e assist nelle ultime sei partite di campionato; nelle precedenti 13 aveva partecipato attivamente a 13 reti (sei gol, sette assist). Solo Alisson (79%) ha una percentuale di parate maggiore di Mattia Perin (76%) tra i portieri con almeno due presenze in questo torneo. L’ultimo giocatore del Torino prima di Andrea Belotti ad andare in doppia cifra per tre campionati di Serie A consecutivi fu Paolo Pulici (in doppia cifra in ogni torneo tra il 1972/73 e il 1978/79). Lorenzo De Silvestri ha segnato tre gol nelle ultime quattro partite di campionato, tante reti quante nelle precedenti 48: il difensore italiano ha superato il suo record di marcature in una singola Serie A (cinque). Due dei sei gol su punizione diretta di Adem Ljajic in Serie A sono arrivati contro il Genoa, incluso il suo ultimo siglato nella competizione (maggio 2017 al Ferraris). La prossima presenza sarà la 200 in Serie A per Andrea Bertolacci. Il centrocampista rossoblù è il giocatore del Grifoni che ha completato più passaggi nella metà campo offensiva (692) nel torneo in corso. Tanti gli ex Genoa tra le fila granata: Emiliano Moretti (107 presenze e due gol col Genoa in Serie A dal 2009 al 2013), Nicolas Burdisso (108 presenze in campionato), M’baye Niang (14 presenze e cinque gol, i primi in A), Tomás Rincón (79 presenze, tre gol) e Cristian Ansaldi (24 presenze), oltre a Falque. Tra le fila genoane gli ex Torino sono Isaac Cofie (una sola presenza in campionato in granata, nella Serie B 2010/11) e Luca Rossettini (un gol in 30 presenze nello scorso campionato). Il Genoa inoltre dovrà fare a meno di Ervin Zukanovic: nelle sei partite in questo campionato senza il difensore bosniaco il Genoa ha collezionato un pareggio e ben cinque sconfitte, subendo in media 1.7 gol a partita – questa è di 1.0 con lui in campo.

ALLENATORI

Davide Ballardini vanta un bilancio positivo contro il Torino in A: tre vittorie, due pareggi e una sconfitta in sei sfide. Mazzarri ha perso nell’ultima trasferta da allenatore contro il Genoa in campionato: 1-0 sulla panchina dell’Inter. In generale l’allenatore del Torino ha vinto sette dei 13 precedenti contro i rossoblù nella massima serie (2N, 4P). Walter Mazzarri è rimasto imbattuto negli ultimi sette incontri in Serie A da allenatore contro Davide Ballardini (4V, 3N).

ARBITRI E DISCIPLINA

Solo il Cagliari (594) ha commesso più falli di Torino (557) e Genoa (545) in questa Serie A. Esordio per Lorenzo Illuzzi in Serie A.

Fonte: SkySport

Commenti