CR7, un torero come guardia del corpo ai Mondiali

La sicurezza prima di tutto, specialmente dopo le minacce ricevute nei mesi scorsi da parte dell’ISIS: la foto con CR7 decapitato ha fatto il giro del web, spaventando e non poco Cristiano Ronaldo. Che per garantirsi una maggiore tranquillità durante il prossimo campionato del Mondo ha deciso di assumere una guardia del corpo personale. Nulla di strano direte voi? Sì certo, se non fosse che l’uomo scelto da Cristiano Ronaldo è un… torero! Nuno Marecos, infatti, oltre a essere un ex paracadutista militare e ad aver avuto in passato esperienze come combattente MMA, di professione fa il torero. Cristiano Ronaldo, che ha scelto proprio lui per farsi ‘proteggere’ durante gli spostamenti a Kiev in occasione dell’ultima finale di Champions League disputata dal Real Madrid contro il Liverpool, ha voluto Nuno Marecos al suo fianco anche in Russia dove si giocherà il prossimo campionato Mondiale. “Ronaldo osserva un sacco di corride e ha scelto con cura Nuno dopo aver pensato che fosse uno degli uomini più duri che avesse mai visto. Nuno era al fianco di Cristiano Ronaldo quasi ogni ora a Kiev e sarà così anche in Russia”, riporta il The Sun.

Fonte: Sky

Commenti